Natura, cultura, storia: Villa Erba è unica da tutti i punti di vista. Situata nella cittadina di Cernobbio, davanti il lago di Como, è un insieme architettonico-naturalistico di eccezionale fascino.
Edificata in riva al lago alla fine XIX secolo, ritornata ultimamente al suo antico splendore dopo un attento restauro, ha un carattere sfarzoso e imponente. Si articola in un complesso di portinerie, casa padronale, abitazione di servizio e foresteria, serra, darsena e scuderie.
L'edificio centrale si sviluppa su pianta quadrata, con ampie scalinate degradanti verso il lago, portico di ingresso ed una torretta panoramica, tipica di questo periodo, che unisce la parte nobile all'ala di servizio, costruzione caratterizzata da una veste architettonica ben distinta dall'edificio principale.
Ciascun locale dell'edificio a due piani, è riccamente decorato da affreschi, fregi variopinti, e stucchi.
Gli spazi esterni non coperti immediatamente adiacenti alla villa, sono costellati di opere a carattere mitologico dello scultore Mazzuchelli, come i due leoni posti ai lati dell'ingresso delle carrozze sul lato ovest, verso il giardino.
Le ampie sale al pian terreno sono disponibili per banchetti, concerti ed eventi esclusivi; le sale al primo piano ospitano il percorso museale e multimediale dedicato a Luchino Visconti.
Il vasto parco che circonda l'edificio, frutto delle cure appassionate dei proprietari, si affaccia sul lago e avvolge con i suoi alberi antichi e la sua meravigliosa distesa pianeggiante di 100.000 mq, il centro fieristico e la villa. Anche l’ampia area libera del Galoppatoio si presta a ospitare eventi culturali o sportivi ed è attrezzata per l’atterraggio di elicotteri.
Il Centro fieristico offre una lettura moderna delle antiche serre che affiancano le ville lariane. Forme arrotondate in vetro, cemento e acciaio realizzate nel pieno rispetto del parco circostante. E percorrendo gli interni, un continuo ed emozionante cambio di visuale sul lago, sulla darsena, sulla villa, sul verde, su rogge e laghetti artificiali. Soffitti bassi, pavimenti in travertino e ambienti pieni di luce, nessun inquinamento acustico e la sensazione di essere totalmente immersi nella natura.
Nel cuore di Villa Erba è racchiuso un pezzo di storia del cinema italiano e di cultura, un museo di richiamo internazionale con "Le Stanze di Luchino Visconti. Un percorso dove rivivere il profondo legame fra il regista e la villa. Qui Luchino visse momenti di grande spensieratezza nelle lunghe estati della sua infanzia in compagnia dei fratelli e della madre. Il Museo è visitabile su prenotazione.