Gli ammiratori di raffinatezza, ricercatezza e natura pura apprezzeranno i dintorni del Lago di Como. In questo luogo straordinario è sempre possibile sentire una vasta gamma di emozioni - è uno scenario colorato e luminoso allo stesso tempo. Gli eleganti palazzi nobiliari sulla collina all'interno di questi villaggi di pescatori che assieme all'imponenza delle catene montuose crea una straordinaria tavolozza che si riflette sulle acque del lago.
I residenti di queste cittadine costiere, così come gli innumerevoli visitatori vivono in questa realtà sul Lago di Como ogni giorno. Una delle cittadine più visitate è Tremezzo che si trova nella parte centrale del lago, sulla sponda occidentale.
La storia Tremezzo va dal tempo degli antichi romani, attraversa il Medioevo e fiorisce nel 17 ° secolo con la costruzione di ville architettonicamente ricche e eleganti, e attira visitatori da tutto il mondo alla fine del XIX secolo la grazie alla costruzione del primo hotel di classe internazionale: il rinomato Grand Hotel Tremezzo, realizzato in stile "Art Nouveau". Oggi l'hotel a 5 stelle vanta una importante ristrutturazione, ristoranti di super lusso, una SPA di alto livello, una piscina sul lago e una vista pittoresca verso la penisola di Bellagio.
Tra i tanti bellissimi edifici storici particolare attenzione merita Villa Carlotta, aperta ai visitatori, come un museo, da marzo a novembre. La villa venne costruita nel tardo XVII secolo e successivamente appartenne al discendente del principe Alberto di Prussia.
Oggi è un capolavoro di arte architettonica. In Villa Carlotta vale assolutamente la pena visitarla soprattutto in primavera verso fine aprile, quando il suo giardino si trasforma in un mare di azalee in fiore. Vi è un giardino di bambù che sorprenderà i visitatori con una grande varietà di vegetazione e giochi di cascate, realizzato in conformità ai principi e alle tecniche dei giardini giapponesi. Sarà interessante vedere altre ville che rendono ricco il patrimonio storico di Tremezzo: Villa La Quiete, detta anche “Gioconda”, costruita nel XVIII secolo, in cui visse un poeta molto conosciuto: Giuseppe Parini; Villa La Carlia, edificata nel tardo XVII secolo su progetto di Antonio de Carli. Nel quartiere Bolvedro è possibile visitare la pittoresca chiesa di San Lorenzo e nel quartiere di Rogaro è possibile scoprire un'antica torre medievale e la chiesa di Santa Maria, con la sua Madonna Nera. Naturalmente, non dobbiamo dimenticare che Tremezzo gode di una posizione unica molto soleggiata. Darà ai suoi visitatori un buon riposo grazie anche alle passeggiate sulla Greenway e ai tour enogastronomici.