Coppa d’oro Villa d’Este


Quante sono manifestazioni dedicate alle auto d’epoca? Da quando il mercato delle auto storiche ha raggiunto dimensioni internazionali, è tutto un fiorire di iniziative dall’una come dall’altra sponda dell’oceano. Come sempre accade in ogni attività umana di successo, anche il mondo dell’automobilismo è affollato da un numero sempre più grande di imitazioni e imitatori; tuttavia le manifestazioni storiche di valore assoluto, i grandi appuntamenti per i proprietari e il pubblico degli appassionati competenti, si contano sulle dita di una mano.

Una di queste, senza dubbio tra le più blasonate e aristocratiche, è quella che ogni anno nel corso dell’ultimo week end di maggio, si tiene a Cernobbio sul Lago di Como. Il suo nome celeberrimo è “Coppa d’oro Villa d’Este”. L’intelligente formula espositiva prevede l’esposizione delle più belle automobili costruite tra gli anni '20 e '80 insieme agli ultimi modelli di concept car e prototipi. Passato, presente e futuro dell’auto “messo in scena” in un luogo che definire unico al mondo è riduttivo. Il sabato, nella superba cornice del Grand Hotel Villa d'Este, le auto d’epoca sono esposte in modo riservato ai soli partecipanti; la domenica il concorso viene aperto al pubblico negli spazi di Villa Erba, uno degli altri gioielli di Cernobbio.

Il primo “Concorso Internazionale d'Eleganza per automobili "Coppa d'Oro Villa d'Este”, fu realizzato per la prima volta il 1° Settembre 1929. L’idea brillante quanto geniale è frutto di un’iniziativa congiunta dell'Automobile Club di Como e del Grand Hotel Villa d'Este. La fama internazionale del Lago di Como e la soluzione logistica che unisce la funzionalità alla bellezza di scenari inimitabili, sanciscono l’immediato successo della manifestazione. Una storia di eleganza e di successo che, dopo i lunghi anni dell’oblio del secondo dopoguerra, è stata ripresa nel 1995. Risale invece al 2002 il ritorno alla formula originaria del concorso, vera e propria pietra miliare delle manifestazioni automobilistiche, che prevede la premiazione dei nuovi progetti di concept car e prototipi e delle automobili d'epoca. Le automobili in gara sono suddivise in categorie e giudicate da un esclusivo team di esperti che assegna il premio "Best of Show", un trofeo riservato alle automobili in grado di esprimere bellezza, passione e unicità. Nell'ambito del concorso anche il pubblico riveste un ruolo fondamentale, poiché premia i partecipanti con applausi ed esprime il proprio voto per l'assegnazione della Coppa d’Oro Villa d’Este, il premio più tradizionale del concorso.

Potrà sembrare elitario e snob, ma è doveroso sottolinearlo: l’atmosfera che si respira al Concorso d’Eleganza Villa d’Este è diversa da quella di molti altri eventi di questo tipo, inevitabilmente segnati da un tono fastidiosamente commerciale. L’aria che si respira a Cernobbio è quella dell’autentica aristocrazia del gusto, della competenza e della passione per la bellezza, il design, la tecnologia. Lo spirito che riconosce l'originalità e lo stato di conservazione delle auto più belle e importanti del mondo nel meraviglioso scenario che meglio le interpreta: il Grand Hotel Villa d’Este e le rive del Lago di Como.
Se ancora non siete tra i fortunati collezionisti di auto d’epoca, acquistarne una è un’eccellente modo per dare giusta soddisfazione al proprio ego. I proprietari che accanto alle loro auto d’epoca ricevono a Villa d’Este il tributo entusiasta del pubblico, assicurano come questo sia un piacere assolutamente squisito.