La nuova tassa forfettaria italiana “flat tax” - imposta sostitutiva - per benestanti stranieri residenti all'estero che desiderano acquistare una villa in Italia e portare la loro residenza primaria in Italia in vigore dall'8 marzo 2017.
Ideale per esempio per chi desidera comperare una lussuosa residenza sul lago di Como il luogo più richiesto e strategico logisticamente in Europa e portare la residenza primaria in Italia pagando solo 100.000€.

Consiste in un regime fiscale molto vantaggioso per incentivare ricchi stranieri a trasferire la residenza fiscale in Italia.
 
Sembra che uno dei primi stranieri a usufruirne sia V.G. che ha deciso di fare un bel regalo alla moglie comperandole una villa da sogno in Costa Smeralda diventando così da questa estate vicino di casa con Alisher Usmanov, patron di Gazprom.
Inoltre pare che abbia pensato di trasferire in Italia la residenza di tutta famiglia sfruttando l’entrata in vigore della «tassa fissa per stranieri» da centomila euro ( 100.000€ ).
Mentre Milano tenta di sfruttare gli effetti della Brexit creando una nuova City finanziaria, Roma, la Toscana e la Sardegna e il Lago di Como confidano di diventare la “meta” per uomini d’affari di tutto il mondo. Le nuove richieste di residenza pervenute da facoltosi miliardari dall’inizio del 2017 sono quasi venti ma se ne attendono migliaia.
I nomi sono riservatissimi, ma quello più grosso che per ora trapela è proprio quello del titolare di una catena di negozi di moda con un patrimonio secondo Forbes di circa un miliardo di dollari, soprannominato “il governatore glamour”.
 
Una delle condizioni fondamentali per poter usufruirne è quella di essere non residenti in Italia da almeno 9 anni degli ultimi 10 anni.
La richiesta può essere consegnata a mano, tramite raccomandata con avviso di ricevimento oppure telematicamente, utilizzando la posta elettronica certificata.

Il regime forfettario può essere esteso anche ad uno o più familiari in possesso dei requisiti con un contributi di soli 25.000€ a familiare, attraverso una specifica indicazione nella dichiarazione dei redditi riferita al periodo d'imposta in cui il familiare trasferisce la residenza fiscale in Italia o in quella successiva.

Una grande novità fiscale che porterà in Italia molti stranieri super ricchi. Inoltre portando la residenza in Italia si avràil vantaggio di pagare imposte ridotte per l'acquisto di un immobile.